Foto di Maddalena Colucci

AH, QUESTA BENEDETTA VITA

Ah, questa benedetta vita
che incanta o stordisce e poi colpisce
non come ogni volta
stavolta di più mi tramortisce
e da duna viva sotto il vento
sto nella tromba d’aria che mi finisce.
Stavolta siamo uno
siamo tanti o tutti quanti?
In quel che sembra un carosello
col polpastrello tocchi il cielo
a colpi di randello tocchi il fondo.

Ah, questa strana vita
che ti sente piena di aspettativa
e in un non so che
ti riempie o ti svuota un panorama
una previsione un tuo programma.
Stavolta che più m’inquieta
stringo la fede di qualsiasi natura e modo
stringo i sentimenti e le mie aspirazioni
che stia lontana da me qualsiasi tomba.

Ah, questa sacra vita
dal moto perpetuo comunque
così misterioso meraviglioso  
sia che scoraggi sia che sorprenda
ma che tu sia ci sia in dignità e non in sofferenza!
E nell’appiglio all’invisibile benevolenza
aspetto quell’espressione  
verde tenerissima
che mi porti la speranza

RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter
LinkedIn
INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *